Alimentazione e palestra: regole generali

Scegliere una giusta alimentazione per chi va in palestra è fondamentale. Basta seguire delle regole semplici da applicare nella vita di tutti i giorni. In questo modo riusciremo ad avere un corpo più tonico, a dimagrire più facilmente, soltanto concentrandoci su quali pasti fare e su quali cibi scegliere per non apportare calorie in più che possono rendere inefficace il nostro allenamento. L’alimentazione ideale per la palestra dipende anche da altri elementi, come le caratteristiche dello sportivo. Il regime alimentare per chi fa palestra deve tenere conto della costituzione fisica, dell’età, del tipo di attività svolta, della durata e della frequenza dell’allenamento. Inoltre i cibi possono variare in base al momento della giornata in cui si pratica attività fisica.

Le regole da seguire
Ecco su che cosa dobbiamo concentrarci quando pratichiamo sport per alimentarci nel modo giusto e raggiungere i nostri obiettivi:

  • beviamo acqua a sufficienza, in modo che il corpo rimanga idratato
  • portiamo in tavola frutta e verdura
  • scegliamo la carne bianca e il pesce invece della carne rossa;
  • consumiamo prodotti derivati dal latte a basso contenuto di grassi;
  • scegliamo i carboidrati a basso indice glicemico;
  • limitiamo le bevande gassate, dolci e i superalcolici.

Il menu di esempio

Rivolgiamo adesso la nostra attenzione ad un menu tipico da seguire da parte di chi va in palestra. Questo esempio è davvero importante per non far mancare all’organismo le sostanze di cui ha bisogno e allo stesso tempo per non appesantire troppo il nostro fisico:

colazione – caffè o tè, latte parzialmente scremato, spremuta fresca con frutta di stagione, 3 fette biscottate con miele, cereali integrali;

spuntino – 1 yogurt;

pranzo – 150 grammi di verdure cotte o crude condite con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva, aceto e succo di limone, 80 grammi di pasta, pesce alla griglia;

merenda – 1 fetta di crostata di frutta;

cena – 150 grammi di verdure condite con olio e limone, 80 grammi di carne bianca e 50 grammi di formaggio magro.

I cibi da evitare da chi va in palestra

Alcuni cibi dovrebbero essere evitati per ottenere un buon risultato con il giusto connubio allenamento-alimentazione. Proviamo a limitare di molto o a non consumare per niente soprattutto bibite dolcificate, fritti, burro per friggere, succhi di frutta confezionati, merendine ricche di zuccheri semplici, grassi saturi e conservanti, alcol. Ne guadagneremo in termini di benessere fisico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *